Interventi di restauro e di risanamento conservativo (vedi anche restauro)

Cerca i termini del glossario (è consentita un'espressione regolare)
Termine Definizione
Interventi di restauro e di risanamento conservativo (vedi anche restauro)
Glossario: Glossario Economico-Immobiliare - Sezione I: FABBRICATI ED AREE EDIFICABILI

Rivolti a conservare l’organismo edilizio e ad assicurarne la funzionalità mediante un insieme sistematico di opere che, nel rispetto degli elementi tipologici, formali e strutturali dell’organismo stesso, ne consentano destinazioni d’uso con essi compatibili. Tali interventi comprendono il consolidamento, il ripristino r il rinnovo degli elementi costitutivi dell’edificio, l’inserimento degli elementi accessori e degli impianti richiesti dalle esigenze d’uso, l’eliminazione degli elementi estranei all’organismo edilizio (le superfetazioni).
Titolo edilizio richiesto: la D.I.A. In presenza di vincolo necessita il permesso preventivo della Sovrintendenza da allegare, ottenibile entro 120 gg. (art.22, D.Lgs. 42/04. Confrontare l’art. 29).

Visite: 297

Glossario Economico-Immobiliare

Questo glossario è pubblicato per semplificare il linguaggio tecnico utilizzato dagli esperti affinché possa essere meglio compreso da una più vasta platea di soggetti interessati all’attribuzione di un significato univoco alle terminologie d’uso comune. Contribuisci anche tu ad arricchire questo glossario: registrati e inserisci il tuo termine e la relativa definizione!