Fabbricati ed Aree Edificabili

GLOSSARIO DELLE DEFINIZIONI TECNICHE IN USO NEL SETTORE ECONOMICO-IMMOBILIARE
Ci sono 87 termini in questo glossario.
Cerca i termini del glossario (è consentita un'espressione regolare)
Termine Definizione
Validazione (dei valori inseriti in banca dati OMI)
Glossario: Glossario Economico-Immobiliare - Sezione I: FABBRICATI ED AREE EDIFICABILI

Approvazione formale dei valori unitari relativi al semestre in osservazione effettuata dalla apposita Commissione Tecnica dell’ufficio provinciale del territorio ed espressi nella Banca dati delle quotazioni OMI.

Visite: 245
Valore
Glossario: Glossario Economico-Immobiliare - Sezione I: FABBRICATI ED AREE EDIFICABILI

Giudizio di stima, espresso in moneta, che non sempre coincide con il prezzo, realizzato tramite l’applicazione delle regole dell’estimo (es. valore di mercato, di costo, di trasformazione, di surrogazione e complementare).

Visite: 622
Valore accertato o imponibile (ai fini fiscali)
Glossario: Glossario Economico-Immobiliare - Sezione I: FABBRICATI ED AREE EDIFICABILI

Il valore accertato o imponibile (assessed, rateable o taxable value) è un valore convenzionale basato sulla normativa applicata alla valutazione ai fini fiscali. Sebbene alcune normative nazionali possono indicare il valore di mercato come base di valutazione, i metodi e le procedure utilizzati per la stima del valore accertato possono produrre risultati diversi dal valore di mercato. Perciò il valore accertato o imponibile non può essere considerato a priori aderente alla definizione del valore di mercato (IVS 2 3.5).

Visite: 158
Valore aggiunto
Glossario: Glossario Economico-Immobiliare - Sezione I: FABBRICATI ED AREE EDIFICABILI

Aggregato che consente di apprezzare la crescita del sistema economico in termini di nuovi beni e servizi messi a disposizione della comunità per impieghi finali.
E’ la risultante delle differenza tra il valore della produzione di beni e servizi conseguita dalle singole branche produttive ed il valore dei beni e servizi intermedi dalle stesse consumati.
Corrisponde alla somma delle retribuzione dei fattori produttivi e degli ammortamenti.

Visite: 202
Valore assicurabile (insurable value o insurance relpacement cost)
Glossario: Glossario Economico-Immobiliare - Sezione I: FABBRICATI ED AREE EDIFICABILI

Il valore assicurabile (insurable value o insurance replacement cost) è il valore di un bene come definito in un contratto assicurativo o in una polizza assicurativa (IVS 2 3.4). Il valore assicurabile è talvolta definito con stima del costo di riproduzione di un nuovo bene identico a quello esistente, come definito nella polizza assicurativa, meno il costo di riproduzione di eventuali elementi o parti del bene, considerati identici e nuovi, specificatamente esclusi dalla polizza.

Visite: 194
Valore catastale
Glossario: Glossario Economico-Immobiliare - Sezione I: FABBRICATI ED AREE EDIFICABILI

Valore che si ottiene moltiplicando per opportuno coefficiente stabilito dalla norma la rendita catastale.

Visite: 252
Valore cauzionale (mortgage lending value)
Glossario: Glossario Economico-Immobiliare - Sezione I: FABBRICATI ED AREE EDIFICABILI

Il valore cauzionale (mortgage lending value) si riferisce al valore di un immobile determinato dal valutatore, mediante una stima prudenziale della commerciabilità futura dell’immobile stesso, tenendo conto: degli aspetti di sostenibilità a lungo termine; delle condizioni normali e di quelle del mercato di riferimento; dell’uso corrente e dei possibili ed appropriati usi alternativi dell’immobile. Nella stima del valore cauzionale si tralasciano gli elementi e le componenti speculative.

Visite: 198
Valore complementare
Glossario: Glossario Economico-Immobiliare - Sezione I: FABBRICATI ED AREE EDIFICABILI

Il valore complementare di una parte appartenente ad un insieme costituente un immobile complesso, è pari alla differenza tra il valore di mercato dell’immobile complesso e il valore di mercato della parte o delle parti dell’insieme che residua, una volta considerata separata la parte oggetto di stima. Il valore complementare è un criterio di stima costituito dalla combinazione di due valori di mercato: uno riferito all’immobile complesso e l’altro riferito alla parte o alle parti residue.
Differenza tra il più probabile valore di mercato del bene economico nella sua interezza e quello che avrebbe la parte residua, qualora vendibile separatamente dal bene.

Visite: 361
Valore di costo o “costo di riproduzione deprezzato”
Glossario: Glossario Economico-Immobiliare - Sezione I: FABBRICATI ED AREE EDIFICABILI

Il costo di riproduzione deprezzato (depreciated replacement cost) è composto dalla stima del valore di mercato del terreno, nel suo uso corrente, e del costo lordo di sostituzione (o riproduzione, o ricostruzione) dell’opera o della costruzione sovrastante, che presenta la stessa utilità funzionale e lo stato di uso di quella esistente, diminuito di un’aliquota che considera il deterioramento fisico, le varie forme di obsolescenza e il livello di funzionalità ottimale alla data di stima.

Visite: 372
Valore di fusione
Glossario: Glossario Economico-Immobiliare - Sezione I: FABBRICATI ED AREE EDIFICABILI

Il valore di fusione (marriage value o merged interests value) si riferisce all’incremento di valore risultante dalla fusione di due o più immobili o parti di immobili, o di interessi su un immobile e rappresenta un esempio di valore speciale. Il valore di fusione esprime l’eventuale valore in eccesso prodotto dalla fusione di due o più interessi o diritti di uso vantati verso una proprietà immobiliare, in aggiunta alla somma dei valori dei singoli interessi o diritti (IVS GN 2 3.1.10).

Visite: 224
Valore di investimento (investment value)
Glossario: Glossario Economico-Immobiliare - Sezione I: FABBRICATI ED AREE EDIFICABILI

Il valore di investimento (investment value o worth) esprime il valore che assume un bene per un particolare investitore, o un gruppo di investitori, ai fini dell’investimento. Si tratta di un concetto soggettivo che mette in relazione uno specifico bene con uno specifico investitore, o con un gruppo di investitori, o un’impresa con identificabili obiettivi di investimento. Il valore di investimento è dunque un valore distinto dal valore di mercato di un investimento. Tuttavia, il valore di mercato può riflettere varie valutazioni individuali sul valore di investimento di un bene.
Il valore di investimento è associato al valore speciale.

Visite: 184
Valore di liquidazione (o di vendita forzata)
Glossario: Glossario Economico-Immobiliare - Sezione I: FABBRICATI ED AREE EDIFICABILI

Il valore di liquidazione o di vendita forzata (liquidation o forced value) è pari alla somma che si può ragionevolmente ricavare dalla vendita di un bene, entro un intervallo più breve di quello richiesto dalla definizione del valore di mercato (IVS 2 3.7).

Visite: 408
Valore di locazione
Glossario: Glossario Economico-Immobiliare - Sezione I: FABBRICATI ED AREE EDIFICABILI

Giudizio di stima, espresso in moneta, realizzato tramite l’applicazione delle regole dell’estimo e rappresenta il più probabile valore locativo di mercato in condizione di libera contrattazione. (Vedi anche la voce: Valore locativo di mercato).

Visite: 176
Valore di mercato
Glossario: Glossario Economico-Immobiliare - Sezione I: FABBRICATI ED AREE EDIFICABILI

Secondo l’International Valuation Standards e l’European Valuation Standards: “Il valore di mercato è il più probabile prezzo di mercato al quale una determinata proprietà immobiliare può essere compravenduta alla data della stima, posto che l’acquirente e il venditore hanno operato in modo indipendente, non condizionato e nel proprio interesse, dopo un’adeguata attività di marketing durante la quale entrambe le parti hanno agito con eguale capacità, con prudenza e senza alcuna costrizione”.

Visite: 284
Valore di realizzo
Glossario: Glossario Economico-Immobiliare - Sezione I: FABBRICATI ED AREE EDIFICABILI

Il valore di realizzo (salvage value) esprime il valore di una costruzione o di un fabbricato, con esclusione del valore del terreno, come se la costruzione o il fabbricato fossero messi in vendita per le parti e i materiali che li compongono, anziché per il loro uso continuativo senza tuttavia  dovere ricorrere a speciali riparazioni e a lavori di adattamento. Può essere calcolato al lordo o al netto dei costi di vendita, in questo ultimo caso è detto valore netto di realizzo (IVS 2 3.6).

Visite: 175

Glossario Economico-Immobiliare

Questo glossario è pubblicato per semplificare il linguaggio tecnico utilizzato dagli esperti affinché possa essere meglio compreso da una più vasta platea di soggetti interessati all’attribuzione di un significato univoco alle terminologie d’uso comune. Contribuisci anche tu ad arricchire questo glossario: registrati e inserisci il tuo termine e la relativa definizione!