Resistenza al fuoco (REI)

Cerca i termini del glossario (è consentita un'espressione regolare)
Termine Definizione
Resistenza al fuoco (REI)
Glossario - Glossario Economico-Immobiliare - Sezione I: FABBRICATI ED AREE EDIFICABILI

Sigla che rappresenta, in termini numerici, l'intervallo di tempo, espresso in minuti primi, di esposizione dell'elemento strutturale all'incendio.
In tale intervallo l'elemento conserva i requisiti progettuali di stabilità meccanica, tenuta ai prodotti della combustione.
Ovvero: “R” la resistenza meccanica, “E” tenuta al passaggio di fiamme, vapori o gas caldi sul lato non esposto al fuoco), “I” la riduzione di trasmissione del calore.
Per esempio una porta R.E.I. 120 conserva le sue caratteristiche di resistenza, se esposta ad un incendio, per 120 minuti.
La resistenza al fuoco riguarda la capacità portante in caso di incendio, per una struttura, per una parte della struttura o per un elemento strutturale nonché la capacità di compartimentazione rispetto all’incendio per gli elementi di separazione sia strutturali, come muri e solai, sia non strutturali, come porte e tramezzi.

Visite - 548

Glossario Economico-Immobiliare

Questo glossario è pubblicato per semplificare il linguaggio tecnico utilizzato dagli esperti affinché possa essere meglio compreso da una più vasta platea di soggetti interessati all’attribuzione di un significato univoco alle terminologie d’uso comune. Contribuisci anche tu ad arricchire questo glossario: registrati e inserisci il tuo termine e la relativa definizione!